mercoledì 28 novembre 2012

Starbooks di Novembre 2012: terza e ultima puntata con i "Pepper nuts"

Ultima puntata dell'anno con lo Starbooks, ma da Gennaio saremo di nuovo in pista con un anno tutto da leggere... :-)
Le ricette che ho provato da questo libro mi hanno soddisfatta, le dosi sono corrette e i procedimenti anche, qualche dettaglio in più, in alcune, sarebbe auspicabile, ma il mio feedback è positivo :-). Ma non per tutte noi è stato così...


Ecco quello che troverete dalle altre Starbookers:

Ale - Menù Turistico: Ring cake
Cristina - Vissi di Cucina: Gløgg
Emanuela - Arricciaspiccia: Christmas rice pudding
Mapi - La Apple Pie di Mary Pie. Danish Christmas Pastries
Patty - Andante con Gusto: Controfiletto di maiale con mele e topinambur
Roby - Le Chat Egoiste: Dolcetti di Santa Lucia
Stefania - l'Araba Felice: Honey layer cake with orange mousse

Come ultima ricetta vi propongo dei biscottini, dall'aspetto simpatico, dal gusto speziato (non è una novità, ma è una caratteristica dei dolci scandinavi), e di consistenza croccantina...i Pepper nuts.

Nell'introduzione alla ricetta, la Hahnemann, scrive che questa è una ricetta facile e divertente, e ci si può far aiutare dai bambini nella preparazione. Questi biscottini rientrano nella quotidianità del mese di Dicembre e vengono serviti ovunque. Non abbandonateli durante la notte, altrimenti gli elfi verranno a rubarli! Il nome di questi dolcetti deriva dalle spezie utilizzate, ma non c'è pepe all'interno!



Ingredienti per 120 biscotti (circa)

375g di farina bianca 00, più quella per la spianatoia
½ cucchiaino da tè di lievito in polvere (per dolci)
½ cucchiaino da tè di noce moscata grattugiata fresca
½ cucchiaino da tè di zenzero in polvere
2 cucchiaini da tè di cannella in polvere
175g di burro salato
180g di dark brown soft sugar (zucchero grezzo + melassa)
1 uovo, sbattuto


 Setacciare insieme la farina, il lievito e le spezie. Sciogliere il burro ed unirlo al mix di farina e spezie(io ho fatto intiepidire il burro prima di unirlo al mix). Aggiungere lo zucchero e l'uovo ed impastare, su di un piano di lavoro infarinato, fino a quando sarà omogeneo e liscio. Lasciar riposare a temperatura ambiente. Preriscaldare il forno a 180°C. Formare dei rotolini lunghi e sottili con l'impasto. Tagliare l'impasto in piccoli pezzi, poi formare delle palline, rotolando il composto tra le mani, (i miei rotolini tendevano a sbriciolarsi un pò, così ho formato le palline direttamente dall'impasto senza più avere difficoltà). Posizonare tutte le palline su una teglia rivestita con carta forno, distanziandole un pò una dall'altra (io le ho messe a 2-3cm di distanza). SI dovranno fare più infornate. Cuocere per 10 minuti circa, far raffreddare bene su una gratella, poi conservare in scatole a chiusura ermetica fino a 4 settimane.

Note personali
Ricetta semplice e simpatica. I biscotti sono più buoni se mangiati dopo 2-3 di giorni di riposo. Io ho ottenuto circa 100 biscotti, quindi meno di quelli indicati dall'autrice, probabilmente perchè i miei erano più grandi... Il colore dei miei Pepper nuts, è più chiaro rispetto a quelli della foto sul libro, ma non so perchè... La cottura era giusta, le spezie anche...

28 commenti:

  1. Che belli sono!
    E con tutte quelle spezie devono essere proprio profumati di...Natale :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qunado li ho preparati, il profumo della cannella, ha dolcemente "invaso" la casa, e l'atmosfera era proprio quella natalizia :-)

      Elimina
  2. I tuoi mi piacciono molto ma molto di più della foto che è nel libro. Anzi, è proprio per la foto che non li ho scelti, perché mi sembravano insulsi. Mentre a guardare i tuoi, mi è venuta voglia di farli.
    Veramente deliziosi e l'atmosfera natalizia è a mille!
    Un abbraccione carissima, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty, pensa che, invece, io ero stata attirata proprio dalla foto (oltre che dagli ingredienti), per l'aspetto che hanno questi biscotti che sembrano quasi gusci di"noci", rustiche, profumate e croccanti!
      Un bacione!!!

      Elimina
  3. E brava...... ho letto da Ale e Mapi che loro non sono state soddisfatte dall'approssimazione delle ricette etc..... resto ferma che mi godrò le ricette che sono venute bene a voi, ma il libro non lo compro ..... ne prendo un altro ahahahah, buona giornata, Flavia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con questo libro, ci siamo trovate con ricette "sì" e ricetto "no"... Per fortuna, le mie sono state "sì". Peccato per quelle "no, perchè il potenziale c'è...
      Un bacione

      Elimina
  4. e questi te li rubo. E me li mangio pure tutti.. che intanto, quella che si deve consolare sono io :-) sono assolutamente perfetti...
    ps ne dò un po' anche alla Mapi, che ho appena letto che è furibonda :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo giro mi è andata bene, forse perchè le mie ricette non erano complicate...
      Ale, ti rifarai con il prossimo libro :-)))
      Grazie, sempre!

      Elimina
  5. Visto che sono così facili e sono riusciti, magari questa la faccio! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Stefania, se ti piacciono i biscotti speziati e croccantini, allora questi fanno per te :-) Il meglio lo danno dopo qualche giorno...

      Elimina
  6. Ma che carini!!! Questi mi sa che finiranno tra i biscotti che voglio preparare per i pensierini di Natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con la tua grande abilità, che emerge anche nella presentazione, ti verranno dei bei pensierini ;-)

      Elimina
    2. Li ho fatti!!! Ma che buoni, mi sono proprio piaciuti tanto! Li offrirò ai mercatini di Natale del mio paesino! Grazie mille per la ricetta!
      Un bacione
      Bucci

      Elimina
    3. Sono felice che ti siano piaciuti, e per i mercatini di Natale sono perfetti!
      Grazie e un bacione anche a te cara Bucci

      Elimina
  7. se sono così facili FORSE ci riesco anch'io ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provaci, vedrai che sono semplici!
      A presto

      Elimina
  8. Belli, proprio belli!!!
    Quello che ci vuole per profumare la casa di spezie e fare tanti piccoli regali golosi a Natale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adoro la magica atmosfera natalizia, e questi biscottini la interpretano bene!

      Elimina
  9. anch'io come te mi sono trovata bene con le ricette fatte e questi biscotti saranno i prossimi che farò! sabato sera ho una cena con compagni del liceo e come piccolo presente natalizio sto pensando che questi dolcetti sarebbero perfetti...e poi, detto tra me e te, testati da te sono una certezza di riuscita! grazie! un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere Roby... Un piccolo consiglio, prova la differenza dell'assaggio appena sfornati, e dopo 2-3 giorni... il meglio lo danno "maturando". Immagino già che la confezione sarà stupenda!
      Un grande abbraccio anche a te :-)

      Elimina
  10. I misteri della Sciura Scandnava...non so proprio spiegarti il perché non avessero lo stesso colore, ma l'importante è che fossero buoni :)! E a quanto pare mi sembra di si:)! E ora che ho avuto un tuo parere posso provare la ricetta che, stranamente, era nella mia lista iniziale...ah ah ah! Siamo troppo forti noi due!!! Ti abbraccio forte Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ema, dovessimo mai cucinare insieme, non avremmo problemi nello scegliere il menù... :-) Per il colore, ho pensato che, forse, la cannella che ha utilizzato "Trine" era più "colorata della mia... boh!
      Un baciotto

      Elimina
  11. concordo con patty: i tuoi sono più belli e fanno venire voglia di prenderne uno direttamente dallo schermo!! ma la melassa, dove la si trova?
    un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cri! Lo zucchero utilizzato nella ricetta, lo trovi già così... La melassa so che la puoi trovare da negozi bio tipo Naturasì :-)
      Un abbraccio enorme

      Elimina
  12. molto natalizi, in effetti, foto compresa.
    questi erano piaciuti pure a me, se ben ricordi. quindi potrei decidere di rifarli per natale, pensa che ancora non ho fatto niente.
    (mi mancate)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Me lo ricordo Gaia, e anche tu ci manchi.. tanto!!!!
      Torna presto e un abbraccio

      Elimina
  13. Che meraviglia sorellina!
    La tua e presentazione e la foto fantastica fanno arrivare fin qui il profumino che tanto ci ricorda la magica atmosfera del Natale.
    Brava!

    Chiara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sorellona :-))) Dovremmo iniziare a pensare alle ricette per Natale!!!
      Un bacione

      Elimina

I commenti sono sempre ben accetti, così come i consigli ma anche le critiche... quindi scrivete se ne avete voglia!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...