mercoledì 5 dicembre 2012

Rouleau chocolat-coco - Rotolo al cioccolato e cocco

Poco tempo fa, ho ricevuto in regalo un libricino in francese dal titolo "100%  Chocolat" -
(ed. Larousse). Il sottotitolo dice di "consumare e cucinare senza alcuna moderazione....". Un sottotitolo così ti mette subito di buon umore (le calorie un pò meno, ma pazienza)! La copertina ti fa venire voglia di morderla, visto che è fatta con una (finta) tavoletta di cioccolato :-)
Ho deciso di provare una ricetta, la prima del libro: la foto è irresistibile.
L'impasto del rotolo è costituito da biscotti secchi, cacao, confettura di albicocche e rum. Non avevo mai provato un impasto del genere, ed ero curiosissima di assaporare il risultato, che è davvero particolare. Qualcuno mi ha detto che, il sapore e la consistenza, ricordano un pò il gusto delle caramelle mou... Io vi dico che è molto particolare, da provare, ma con moderazione. Ho già in mente alcune varianti...
Ho sostituito lo zucchero con il fruttosio, per poter far mangiare il dolce anche ai diabetici.
tra parentesi le mie note
Ingredienti per 6 persone

Per la crema al cocco 

250 ml di latte (fresco intero)
1 cucchiaio di farina bianca 00
4 cucchiai di zucchero al velo (io 3 cucchiai di fruttosio in polvere)
125 g di burro morbido
5 cucchiai di noce di cocco in polvere (per me grattugiata)

Per l'impasto 
450g di biscotti secchi (i miei senza zuccheri aggiunti)
3 cucchiai di cacao in polvere di ottima qualità (amaro)
4 o 5 cucchiai di confettura di albicocche (per me senza zucchero, con aggiunta di fruttosio)
2 o 3 cucchiai di rum

Preparare la cerma al cocco. In un pentolino far scaldare il latte, la farina e lo zucchero (fruttosio). Far addensare il composto (mescolando con una frusta) e  lasciar raffreddare (coprendo la crema con pellicola per alimenti a contatto, per evitare che si formi la crosticina in superficie). 
Nel frattempo preparare l'impasto. Spezzettare grossolanamente i biscotti e ridurli in polvere con un robot da cucina. Aggiungere il cacao (setacciato), la confettura d'albicocche (io l'ho prima frullata) e il rum. Amalgamare il composto, finchè avrà la consistenza simile a quella della pasta frolla (se necessario, unire altro liquido, ad es. latte o acqua). Far riposare per 30 minuti.
Completare la preparazione della crema al cocco, unendo il burro ben ammorbidito e il cocco
(mescolando).
Stendere l'impasto del rotolo (sopra un foglio di carta forno) con un matterello, allo aspessore di 5 mm. Tagliare i bordi con un coltello per ottenere un rettangolo (non l'ho misurato, ma il mio poteva essere un 25x35). Stendere la crema sull'impasto (lasciando liberi i bordi per 3 cm), quindi arrotolare (dal lato lungo, aiutandovi con la carta forno). Far raffreddare il rotolo in frigorifero almeno per un'ora prima di servirlo. Prima del servizio, cospargerlo con cocco grattugiato. Tagliare a fette e gustare!

Questa ricetta è un pensiero per Stefania l'Arabafelice, per il suo terzo compliblog. Il suo blog l'ho scoperto tempo fa e non l'ho più abbandonato. Ora siamo anche compagne d'avventura con lo Starbooks... :-))) Il suo blog mi piace perchè è un blog sincero, affidabile e ... divertente! E poi, l'Araba ha sempre una risposta per tutti!!! Leggere i suoi post è come fare un viaggio avventuroso in un mondo lontano e così diverso dal mio :-)
Cioccolato e cocco sono ingredienti che ti piacciono parecchio, giusto Stefania...? Prima o poi ci incontreremo, nel frattempo, goditi questo dolce... so che ti piacerà (lo spero!). E' "furbo", come dici sempre tu!

Un abbraccio e buon compliblog Stefania!!!



24 commenti:

  1. Dolce furbissimo e davvero particolare. Il ripieno mi ha lasciata a bocca aperta. Complimenti perché il rotolo è perfetto, una di quelle cose che io sono abilissima a incasinare al momento della rullata!
    Un bacio anche a Stefania, compagna di avventura!
    Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty, ma tu hai una manualità da fare invidia!!!
      Un bacione

      Elimina
  2. Sai che è davvero particolare? Oltretutto, ti è riuscito benissimo, basta guardare la sua perfetta compattezza e il taglio senza sbavature. Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eugenia! Questo rotolo mi ha attirata subito, proprio per la sua particolarità... :-)
      Un abbraccio e buon we

      Elimina
  3. livinginmyhomeblogspot6 dicembre 2012 alle ore 14:58

    mmmhhh! Deve essere buonissimo voglio provarlo anche io nella versione sugar-free perchè ho una sorella diabetica e golosa. Così potro' fare felice anche lei. grazie mille e complimenti. Ciao da Piera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Piera, spero proprio che piaccia anche a tua sorella, perchè, secondo me, si presta aacnhe a diverse varianti...
      A presto

      Elimina
  4. bellissima idea, deve essere godurioso questo rotolo. sicuramente piacerebbe alla mia pargola buongustaia, appassionata di cocco e cioccolato. anche l'aspetto è molto bellino. vedrai che l'araba apprezzerà molto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gaia, mi farai sapere se lo proverai per la tua pargola buongustaia? Lo vedo bene anche nella versione gluten-free ;-)

      Elimina
  5. Complimenti per il blog e per la squisita ricetta.Ti seguo volentieri.Se ti va passa a trovarmi.Buon fine settimana.
    www.dolciarmonie.blogspot.it

    RispondiElimina
  6. Grazie Veronica e benvenuta! Verrò a farti visita ;-)
    Buon we anche a te

    RispondiElimina
  7. E certo che questo dolce mi piace moltissimo ;-) ma di più le tue parole :-)
    Ti mando un bacione e grazie!

    RispondiElimina
  8. Very good article. I am going through a few of these
    issues as well..

    my web page; Book of Ra online spielen

    RispondiElimina
  9. If some one desires to be updated with most up-to-date technologies then he
    must be visit this web site and be up to date all the
    time.

    Have a look at my site: snipr.com

    RispondiElimina
  10. It's very trouble-free to fіnd oսt any topic on net as compared
    to textbooks, ɑs I found this post ɑt this web pаge.



    my web blog - generateur de code psn

    RispondiElimina
  11. Our bankruptcy and foreclosure prevention company is more than pleased to render you the sound advice and helps you to stop bankruptcy and foreclosure with saving your place.Whether you want to sell your home or stay in it, our professionals are always around to help you.
    bankruptcy in Massachusetts

    RispondiElimina
  12. waoooh.this blog is excellent i reading your article.Stop Foreclosure keep up the great work.

    RispondiElimina
  13. Massachusetts center for Estate Planning and Adminstration in all areas of estate planning to help with your legal issues.
    Massachusetts probate

    RispondiElimina
  14. A fantastic range of Wall & Floor Tiles in the Newcastle, Hunter & Port Stephens areas. A wide range of wall & floor tiles suitable for complicated renovations.
    Hunter and Port Stephens

    RispondiElimina
  15. Being injured in an automobile accident is a demanding incident. Your car protract damage, your body protract damage as well as your life transpire stressed with having to deal with both. If the accident was not your fault, you have the right to initiate a personal injury case to compensate your costs of auto damage, bodily damage care and pain with all sufferings through which you have been passed through. The costs of medical healing such as with a pain center would need to be compensated too.
    Car Accident Lawyer

    RispondiElimina
  16. The successful Massachusetts personal injury lawyers at the Massachusetts Personal Injury Law Center are highly experienced, aggressive and actively seek the long-term well being of their clients.
    Automobile Accident Lawyer

    RispondiElimina
  17. Che buonoo:-)
    Complimenti per questa magnifica ricetta!

    RispondiElimina

I commenti sono sempre ben accetti, così come i consigli ma anche le critiche... quindi scrivete se ne avete voglia!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...