lunedì 17 febbraio 2014

Un salto in Cina: Straccetti di Pollo con semi di sesamo e pepe di Sichuan

Sono sempre alla ricerca di modi nuovi per cucinare il pollo, visto che lo preparo abbastanza spesso a casa, vivendo in una famiglia di carnivori... Anzi, credo che il pollo sia proprio il tipo di carne che cucino con più frequenza, sia per la sua versatilità che per la velocità di cottura (sto parlando del pollo a pezzi). Cerco di acquistare sempre polli che siano stati allevati all'aperto, e alimentati senza derivati di origine animale o OGM... Sia per questioni etiche che per la qualità delle carni, che non è paragonabile a quelli allevati in modo intensivo!

Nella cucina cinese, il pollo viene cucinato in infiniti modi, tra le preparazioni più conosciute ci sono il "Pollo al limone" o il "Pollo con le arachidi". La ricetta che vi propongo è la versione di Ken Hom - considerato uno dei più grandi chef esperti di cucina cinese - di un noto piatto dello Sichuan, molto popolare, e conosciuto come Strange Taste Chicken, perché racchiude diversi sapori: agroldoce, piccante e speziato. In casa hanno apprezzato tutti questa squisita preparazione :)))
Ricetta naturalmente gluten free, ma controllate sempre le etichette degli ingredienti a rischio contaminazione!


Shredded Chicken with Sesame Seeds

Ken Hom, 100 Quick Stir-Fry Recipes, Collana My Kitchen Table - BBC Books

Ingredienti per 3-4 persone

450 g di petto di pollo, senza pelle e ossa
300 ml di olio di semi di arachidi o acqua
1 cucchiaio di olio di semi di arachidi
1 cucchiaio di semi di sesamo bianchi

per la marinata

1 albume
2 cucchiaini di amido di mais
sale 

per la salsa

2 cucchiaini di salsa di soia scura (dark soy sauce)*
2 cucchiaini di aceto nero Cinese di riso o aceto di sidro di mele (o aceto di mele)
2 cucchiaini di Chilli bean sauce (salsa a base di fagioli di soia, peperoncini e fave)
2 cucchiaini di olio di sesamo
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaio di vino di riso Shaoxing o Sherry secco
1 cucchiaino di grani di pepe di Sichuan, tostati (per un paio di minuti in padella)  
1 cucchiaio e ½ di cipollotto spezzettato

* La Dark soy sauce è una salsa di soia più ricca di sapore e più densa rispetto a quella normale. E' molto utilizzata nella cucina cinese Stir-Fry, per donare un'aroma più intenso al cibo. La trovate nei negozi specializzati, altrimenti utilizzate la salsa di soia normale.
Gli altri ingredienti della sals, li trovate sempre nei negozi specializzati nella vendita di cibo etnico.

1.Tagliare i petti di pollo a striscioline lunghe 7,5 cm circa e metterli in una piccola ciotola. Tagliare i petti di pollo in striscioline lunghe 7,5 cm circa e metterli nella ciotola insieme alla marinata, mischiando bene. Potete anche mettere marinata e pollo in un capiente sacchetto per congelare, chiudendo con l'apposito laccetto e agitando bene. Trasferire in frigorifero per 20 minuti circa.
2. Se usate l'olio d'arachide per cucinare il pollo, riscaldate un wok o una padella per fritti su fuoco alto, poi versate l'olio. Quando l'olio sarà molto caldo, togliere il wok dal fuoco e aggiungere il pollo, mescolando energicamente, per evitare che il pollo si attacchi al wok. Dopo 2 minuti circa, quando la carne sarà diventata bianca, scolarla in un colino d'acciaio posto sopra una ciotola, poi eliminare l'olio. Se usate l'acqua invece dell'olio, portatela a bollore in una padella, poi procedete come con l'olio.
3. Pulire il wok o la padella, poi scaldare il tegame finché sarà ben caldo. Versare il cucchiaio di olio di arachidi, i semi di sesamo e mescolare per 30 secondi o finché i semi saranno rosolati.
4. Unire tutti gli ingredienti della salsa e portare a bollore. Rimettere il pollo nel wok (o nella padella) e cuocere mescolando per altri 2 minuti, facendo in modo che i pezzetti di pollo siano ben ricoperti dalla salsa e dai semi di sesamo. Servire subito o lasciar raffreddare e servire a temperatura ambiente.
Volendo, si può cospargere con altro cipollotto affettato finemente.
Se servite gli straccetti con una ciotola di riso, avrete una piatto unico!

2 commenti:

  1. Io ti amo, anzi no, ti adoro!!! Punto!
    P.s. Se per caso dovessi pubblicare un'altra ricetta senza glutine di venerdì, ricordati che è il 100% Gluten Free (Fri)Day! <3

    RispondiElimina
  2. Grazie, Stefy :) Sono stordita perché mi sono dimenticata anche stavolta del 100% Gluten (Fri)Day...
    La prossima volta non lo scorderò.... promesso :)))

    RispondiElimina

I commenti sono sempre ben accetti, così come i consigli ma anche le critiche... quindi scrivete se ne avete voglia!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...