giovedì 6 febbraio 2014

Lemon Meltaways di Martha Stewart

Era da un po' di tempo che questi biscotti aspettavano di essere pubblicati... chissà perché, visto che li ho fatti e rifatti, e ogni tanto in casa mi dicono: "ma non li prepari più quei biscotti al limone che si sciolgono in bocca?" Io cerco sempre di accontentare le persone a cui voglio bene...
Questi biscotti meravigliosi li ho scoperti grazie all'Araba più simpatica del web, Stefania l'Arabafelice, l'"ambasciatrice" di Martha Stewart in Italia (o in Arabia...? ;) Io ho raddoppiato le dosi ed ho sostituito l'estratto di vaniglia con un baccello di vaniglia, mi piace che si vedano i semini :)



da Cookies di Martha Stewart

Ingredienti per circa 40 biscotti

170 g di burro freddo, tagliato a pezzetti
40 g di zucchero al velo
la scorza grattugiata di un limone
4 cucchiai di succo di limone
240 g di farina
due cucchiai di maizena (amido di mais)
un pizzico di sale
i semini di un baccello di vaniglia
zucchero a velo, per la copertura

In una ciotola ampia ed utilizzando delle fruste elettriche, ridurre a crema il burro con lo zucchero a velo, finché sarà chiaro e spumoso, per almeno 5 minuti. Unire la scorza e il succo di limone, la vaniglia ed il sale. In un'altra ciotola, mescolare la farina con la maizena, poi versarle nel burro montato, poco per volta, e con le fruste in funzione a bassa velocità. Volendo, potete effettuare questa operazione anche con una spatola o un cucchiaio di legno. L'impasto ottenuto risulterà piuttosto morbido, è così che dev'essere, quindi non aggiungete altra farina!
Dividere l'impasto in due parti e distribuire ogni metà su un foglio di carta forno. Formare dei rotoli del diametro di 4 cm circa, aiutandovi a modellarli con la carta forno. Chiudere le due estremità di ciascun rotolo con dello spago da cucina e far rassodare in frigorifero per almeno 2 ore. Un rapido passaggio in freezer vi aiuterà nel successivo taglio. Dopo il riposo, togliere i rotoli dalla carta e tagliarli a fette di un cm circa di spessore. 



Disporre le fette su una teglia da forno rivestita con carta forno e mettere in frigorifero fino al momento di infornare. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 13 minuti circa. I biscotti dovranno risultare appena dorati sui bordi e rimanere chiari al centro. Sfornare, far intiepidire per 5-10 minuti, poi rotolarli nello zucchero al velo. 
Lo zucchero al velo lo preparo sempre in casa con un vecchio macinino da caffè, che utilizzo solo per questo scopo, ma che sul più bello ha smesso di funzionare... e il mio zucchero non è proprio al velo, ma i biscotti erano comunque strepitosi! Come dice il titolo della ricetta, questi biscotti si sciolgono letteralmente (in bocca).
Si conservano fino a due settimane, in una scatola di latta.

12 commenti:

  1. Ambasciatrice di Martha mi piace :D :D :D
    E questi biscotti non hai idea del numero di volte che vengano rifatti in casa mia...mille grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Senza la tua passione per Martha, non avrei scoperto questi biscotti, e un sacco di altre delizie :)D

      Elimina
  2. anch'io anch'io anch'io!!!! fatti e rifatti e postati: sempre un successone :)))
    come sempre ti sono venuti perfettamente! e hai fatto bene a raddoppiare le dosi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con le boccucce che mi ritrovo spesso in casa, o raddoppio le dosi, o i biscotti rischiano di non arrivare fino a sera...!

      Elimina
  3. bè con la garanzia del braccio destro della martha (trad: l'araba!!!) sommata alla tua bravura , non potevano non essere buonissimi! ...segnati...(ma quando farò tutte le ricette che mi sto segnando????) baci grandi cara ale!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A chi lo dici cara Roby! Ogni tanto guardo l'elenco delle ricette che vorrei provare e mi rendo conto che non ce la farò mai a provarle tutte... sono troppe!!!
      Prova questi biscotti perché sono strepitosi...

      Elimina
  4. Fantastici Ale, mi hai fatto venire voglia di provare a farli, assomigliano a dei biscotti che faceva mia nonna di cui ho perso la ricetta, devo asolutamente vedere se questi assomigliavano a quelli (bella scusa eh?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le scuse così, oltre ad essere delle ottime scuse, sono sempre valide... :))))
      Un abbraccio

      Elimina
  5. Adoro i biscotti al limone E questi sono bellissimi! Complimenti bravissima! Ciao, presto
    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Ti innamorerai di questi biscotti, è l'effetto che fanno su tutti quelli che li hanno assaggiati... :)

      Elimina

I commenti sono sempre ben accetti, così come i consigli ma anche le critiche... quindi scrivete se ne avete voglia!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...