mercoledì 7 novembre 2012

Irresistibile "Crostata al cioccolato..."


Questa deliziosa crostata, ha fatto capolino nella mia cucina diverso tempo fa, e me ne sono innamorata al primo assaggio, così come chi l'ha assaggiata... Quando l'ho vista sul blog della bravissima Pinella, non ho resistito e l'ho provata subito! Da allora, l'ho già preparata diverse volte e, finalmente, l'ho anche fotografata :-) Provatela perchè è veramente buonissima...!!! Il guscio è fatto con una frolla a cui va aggiunto un pò di lievito, mentre il ripieno è costituito da una sorta di budino al cioccolato... Eccola:





tra parentesi le mie (piccole) modifiche

Ingredienti (per uno stampo da 26-28 cm)
Per la frolla:
500 gr di farina
250 gr di burro
200 gr di zucchero al velo
4 tuorli
due cucchiaini di lievito (io uno solo)
scorza grattugiata d'arancia o i semini di mezzo baccello di vaniglia (per me vaniglia)
sale (un pizzico)

Per la crema al cioccolato :

200 gr di zucchero
200 gr di cioccolato fondente al 70%
100 gr di farina
60 gr di burro
1 litro di latte
1 bicchierino di rum
Preparare la crema. Mettere in una casseruola la farina, lo zucchero, il cioccolato grattugiato e unire, poco per volta, il latte caldo. Cuocere, sempre mescolando, fino a quando la crema si sarà ben addensata. Togliere dal fuoco e aggiungere il burro crudo e il rum. Lasciar raffreddare, mescolando ogni tanto (o coprire con carta oleata a contatto diretto della crema, per evitare la formazione della crosticina).
Preparare la frolla. Intridere il burro (tagliato a pezzetti) con lo zucchero al velo, unire i tuorli, la vaniglia, la farina setacciata con il lievito e il sale. Impastare velocemente e formare una palla. Avvolgere nella pellicola per alimenti, o in carta oleata, e far riposare per mezz'ora in frigorifero.
Imburrare ed infarinare lo stampo per crostata e rivestirlo con la frolla stesa a ½cm di spessore. Coprire con un foglio di carta forno, riempire con fagioli secchi, o con le apposite sfere, e cuocere a 175°C per 10 minuti circa. Togliere la carta forno, con i fagioli o i pesetti, dalla frolla, e ripassare in forno per 5 minuti (per far asciugare la base). Versare la crema ormai fredda, ed infornare per 5 minuti circa. Il passaggio in forno per 5 minuti, serve per far rassodare un pò la crema, in modo da poterci posizionare le strisce di frolla, evitando che affondino... Mentre la crema si rassoda, stendere delle strisce di frolla, che andranno a formare la griglia della crostata. Durante la cottura, prestare attenzione affinchè la crema non raggiunga il bollore, coprendo, se necessario, con una teglia da biscotti.
Si può conservare la frolla avanzata in frigorifero, avvolta nella pellicola per alimenti fino ad un paio di giorni, oppure in freezer, stesa e arrotolata nella carta forno. Prima di utilizzarla, farla scongelare dolcemente in frigorifero.
Se utilizzo lo stampo da crostata con il bordo non molto alto, mi avanza della crema, che mi mangio da sola :-) oppure, seguendo i consigli di Pinella, potreste preparare delle piccole tortine.
Buon appetito!!!

27 commenti:

  1. Ossignore!!! va rifatta quanto prima :-)

    RispondiElimina
  2. uhmm son sincera, per me crostata al cioccolato vuol dire tarte robuchon ..ma questa mi sembra ancor più buona...la provo! grazie

    RispondiElimina
  3. Risposte
    1. Grazie Eugenia! Ed è anche di un buono... :-)))

      Elimina
  4. Conosco il Blog di Pinella,senza togliere nulla agli altri blog ma è secondo me uno dei migliori.
    Questa crostata ti è venuta magnificamente,è davvero irresistibile.Infatti mi sono segnata la ricetta,la voglio provare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho sempre ammirato i dolci di Pinella, già ai tempi del forum della Cucina Italiana... Sono sicura che questa torta ti piacerà!

      Elimina
  5. Eh si! Certe cose vanno decisamente provate!!!

    RispondiElimina
  6. Potrei leggere 100 ricette di crostate al cioccolato e sarei comunque smaniosa per la centunesima....davvero non bastano mai, ne vedi una e ti sembra la prima volta, ne senti il bisogno!
    Brava Ale.....sarà una dolce notte!

    Bacio tesoro

    Fabi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fabi, come ti capisco, siamo sulla stessa linea ;-)
      Come dice qualcuno...bacissimi!

      Elimina
  7. Che bella, dev'essere deliziosa, ho già stampato la ricetta!
    Baci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Alessia, e fammi sapere!
      Buona serata

      Elimina
  8. allora, ho avuto l'obbligo assoluto alla prova dalla microba quando ha visto con me la foto. E quando la microba chiama la mamma si sente spinta ad sccontentarla :-)
    Ti farò sapere :-)))))
    Baci
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dani, non si può dire no alla microba, so che tu la accontenterai. Aspetto notizie :-)
      Un bacione

      Elimina
  9. Il mio sistema di difesa immunitario si ribella quando vede lievito nella frolla, ma per questa volta ti credo sulla parola perché le immagini sono così meravigliose che ho una voglia pazza di provarla.
    Salvo immediately. Un grande bacio, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patty, anch'io fino ad un pò di tempo fa, non amavo il lievito nella frolla, ma in questa crostata ha il suo perchè, e non è per niente invadente... :-)
      Un abbraccio

      Elimina
  10. Alla crostata al cioccolato non si può mai dire no! Invitantissima! Oddio che fame a quest'ora ...

    RispondiElimina
  11. Splendida interpretazione!!!! Bravissima..anche perchè è una delle mie crostate preferite.Tra l'altro credo che certe volte sia importante l'uso del lievito e trovo conferma in molte ricette di Massari e Fusto...

    RispondiElimina
  12. Pinella, mi fanno tanto piacere i tuoi complimenti!!! Le tue ricette mi danno molte soddisfazioni :-) Quando preparo questa crostata per qualcuno, mi viene sempre chiesta la ricetta...

    RispondiElimina
  13. Ale che meraviglia!!!! E' bellissima e molto golosa, mi ricorda quelle famose crostatine che d ragazzina mi portavo a scuola, solo come immagine s'intende, la bontà sarà tutta diversa! Baci

    RispondiElimina
  14. ussignur, questa è irresistibile!!! perfetta!
    un bacio grande

    RispondiElimina
  15. Buonissimo! Complimenti:-)
    Caro saluto dall´hotel Riscone, Larissa.

    RispondiElimina

I commenti sono sempre ben accetti, così come i consigli ma anche le critiche... quindi scrivete se ne avete voglia!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...